SEPARAZIONI E DIVORZI DAVANTI ALL'UFFICIALE DI STATO CIVILE

L’11 dicembre 2014 è entrata in vigore la norma che permette di separarsi, divorziare o modificare le precedenti condizioni di separazione o divorzio, in maniera consensuale, senza rivolgersi ad avvocati e al tribunale.
Dove?
Ai coniugi è data la possibilità di presentare una richiesta congiunta all’ufficiale dello stato civile del Comune:
-       di residenza di uno dei coniugi,
-       in cui è iscritto l’atto matrimonio a seguito di celebrazione
-       in cui è trascritto l’atto di matrimonio celebrato con rito religioso
-       in cui è trascritto l’atto di matrimonio celebrato all’estero
L’assistenza di un avvocato è facoltativa.
Per ulteriori approfondimenti cliccare qui.

Tracciabilità dei flussi finanziari

Tracciabilità

Questo sito fa uso di cookies per ottimizzare la navigazione. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.